BATTERIA

ANDREA RAZZA

Nasco a Borgonovo Val Tidone, in provincia di Piacenza il 31.05.1971 e fin dall’ età di 10 anni mi sono avvicinato alla musica ed a tutto ciò che ruota attorno alla batteria. Dopo alcuni anni di studio e saggi musicali, è arrivata come un po’ per tutti la prima esperienza della band………I GRADO che hanno dato inizio al mio fantastico percorso musicale. Eravamo nel ‘86 , si provava in campagna in una vecchia cascina disabitata con una porta quasi inesistente…….il repertorio era vario con classici del rock e anche pezzi nostri. L’ avventura è diventata più seria quando insieme a Giovanni Baiardi, cantautore piacentino nonché mio migliore amico e fratello, all’ amico Ralf, cantante, ed altri abbiamo deciso di fondare I SOTTOZERO.
Numerose sono state le serate fatte nei locali, pub e sagre estive; inoltre, abbiamo partecipato per ben due edizioni a TENDENZE, una bellissima e importante manifestazione in cui si esibiscono numerose band del piacentino e di altre regioni. Nel 1994 abbiamo realizzato in studio il nostro primo “demo” con quattro pezzi inediti scritti da Giovanni e Ralf. La tiratura di copie di questo lavoro arrivò credo attorno a 200………ovviamente su cassetta, in quanto, il compact disc era ancora un miraggio!!
Tornando per un attimo al 1988, è da quell’anno che dopo un concerto dei Nomadi, tenuto nel mio paese, mi sono avvicinato al gruppo e alla sua storia. Come tutti conoscevo canzoni solo come “Dio è morto”, ma dopo quella sera ho scoperto una realtà musicale che in Italia non aveva simili, fatta di testi, musiche, arrangiamenti e atmosfere che mi hanno lasciato dentro qualcosa……difficile da spiegare. Ho avuto la fortuna di conoscere i Nomadi uno per uno e nel ‘90 ho realizzato la mia prima intervista ad Augusto, in quanto fin da ragazzo sono nel settore tecnico televisivo e radiofonico. Per dirvi chi era Augusto, ricordo la sera in cui alla festa dell’Unità a  Stradella (Pv), durante la cena prima del concerto, mi sono avvicinato a lui con una biro e un cappellino dei Nomadi da autografare e lui che fa’ ????………………prende dalla tasca 200 lire e le pone nel cappellino come se stessi cercando l’elemosina ……..e da lì una cascata di risate a non finire!!!!…………..Questo era Augusto! Da allora ho collaborato con i Nomadi realizzando diverse interviste e speciali, ho invitato Beppe ad alcuni programmi  musicali che facevamo in una tv privata dove ho lavorato, e una volta siamo riusciti ad avere come ospiti anche Danilo e Cico ed insieme hanno suonato alcuni pezzi in acustico,  il successo è stato grandioso.Nel 1997 con l’ingresso nel gruppo dei BRIGANDA inizia per me un’ esperienza favolosa. Eseguiamo un repertorio tutto Nomadi, il gruppo all’ epoca è uno tra primi in Italia a suonare cover Nomadi. Partecipiamo a tantissimi concorsi insieme ad altre band. Nel 1998 si decide di registrare dopo una fatica immane un live in un piccolo teatro nel piacentino uscendo, poi, con un CD, un bellissimo video prima in VHS e poi in DVD intitolato “L’ ONDA CHE POI…” .Abbiamo suonato in tanti posti dal nord al centro Italia, e all’ estero in Svizzera, e molti sono stati i Fans Club che ci hanno invitato. E’ stata un’esperienza indimenticabile! Nel 2000 abbiamo partecipato a Novellara alla prima edizione del concorso S.O.N. Sulle orme dei Nomadi con un pezzo inedito intitolato “SENZA PERDERE LA TENEREZZA” pubblicata poi in una bella compilation, prodotta da Beppe Carletti e distribuita dalla CGD in tutta Italia. Negli anni a seguire continua il viaggio con la MOLINO BAND, Giovanni Baiardi diventa frontman del gruppo proponendo un repertorio misto tra cover italiane anni ‘70 e pezzi inediti scritti da lui che hanno avuto buoni riscontri da parte della critica. Registriamo ben due album di canzoni inedite intitolati, “DA DENTRO” e “L’AMORE E IL ROCK’N’ ROLL”. Ora la storia continua con l’ingresso nei SENZANOME, un gruppo di ragazzi veramente simpatici  NOMADIANI e che dire………Vi aspettiamo ai nostri concerti!!!!!Strumentazione:

BATTERIA:         PEARL SLX 10”-12”-13”-16”-22”
RULLANTI:         PEARL – LUDWIG
MECCANICHE:   PEARL-GIBRALTAR
PIATTI:               PAISTE – ZILDJIAN – UFIP
PELLI:                 REMO-EVANS
BACCHETTE:      REGAL TIP – PRO ORCA
MICROFONI:      SENNHEISER – AKG – SHURE – RAMSA
SEQUENCER:     YAMAHA
EAR MONITOR: SONY